Chiunque è interessato a partecipare alle attività in qualità di socio dell’Associazione Legione Garibaldina, è richiesto di aver visionato ed accettato lo statuto della stessa Associazione scaricabile al seguente link. (pagina “Chi siamo). Infatti l’articolo 5 dello Statuto dell’Associazione Legione Garibaldina 1860 – OdV regola la figura del Associciato.
Può conseguire la qualità di “Associato/a” ogni persona fisica, purché maggiorenne e senza distinzione di condizioni sociali, che condivida gli “scopi” associativi, e che ne faccia espressa richiesta e che abbia accettato le finalità dell’Associazione.
L’ ammissione alla qualità di “Associato/a” è altresì consentita, secondo le modalità di cui sopra, indistintamente a tutte le persone fisiche, che condividano gli scopi associativi della Legione e che non perseguano finalità in contrasto con gli stessi.
La qualità di “Associato/a” è conferita a tempo indeterminato, salvo i casi di recesso od esclusione disciplinati dal presente Statuto, ed esercitata secondo le norme dello Statuto e dei Regolamenti.
Tutti gli associati, hanno l’obbligo di contribuire al raggiungimento degli scopi dell’organizzazione e prestare nei modi e nei tempi concordati, la propria opera in modo personale, spontaneo e gratuito e non hanno diritto ad alcun compenso per l’attività prestata, salvo il rimborso delle spese e preventivamente autorizzate dai propri responsabili, nei limiti di quanto stabilito dall’organizzazione stessa o dalla legge.
All’aspirante Socio deve essere consegnata copia aggiornata dello Statuto scaricabile anche al link
Il rapporto associativo è disciplinato in maniera uniforme, in quanto tutti i soci hanno gli stessi diritti ed obblighi.
art. 3.b – Ammissione dei Soci
L’accesso alla qualità di “Associato” è aperto ad ogni persona, purché maggiorenne e senza distinzioni di condizioni sociali, e ad ogni persona fisica che condivida gli scopi associativi, e che ne faccia espressa richiesta, a mezzo della presentazione della domanda d’iscrizione, redatta su apposita modulistica, indirizzata al Consiglio Direttivo che deve recare l’espressa dichiarazione di “condividere incondizionatamente le finalità dell’Associazione”.
Il Consiglio Direttivo decide sull’accoglimento della domanda di ammissione entro 30 giorni dalla ricezione della medesima.
In caso di mancata accettazione della domanda, il relativo provvedimento sarà comunicato all’interessato, senza che vi sia obbligo di esplicitare le motivazioni del rifiuto. In caso di incertezza, il procedimento di ammissione può essere sospeso e l’accoglimento della domanda subordinato ad un eventuale supplemento di presentazione di determinati certificati o documenti.
Decorsi trenta giorni dalla data di presentazione della domanda di iscrizione, in assenza di comunicazioni, la stessa si intenderà come rifiutata.
Il numero degli associati è illimitato. Tutti i soci hanno gli stessi diritti e parità di trattamento.
In casi particolari, invece, (disagiati, disoccupati, studenti, ecc) il Consiglio Direttivo può dispensare l’aspirante socio da qualsiasi versamento o commutarglielo in forma ridotta.
Possono diventare associati tutte le persone fisiche che siano in possesso dei requisiti di competenza organizzativa, amministrativa, artistica, scolastica-educativa, di soccorso tecnico, competenza nel volontariato e nel sociale, nonché buona reputazione con idonei requisiti morali e sociali.
La Legione Garibaldina, pertanto, individua nel metodo associativo e nell’auto formazione continua degli associati gli strumenti per la costruzione di un sistema sociale di Protezione Civile in cui ognuno possa essere pienamente partecipe, a partire dai suoi effettivi bisogni e interessi, in ogni fase degli scopi prefissi dall’associazione.
All’atto dell’ammissione, il nuovo socio deve versare la quota annuale associativa entro il primo trimestre dell’anno o entro il termine richiesto, pena la sua decadenza “ipso facto” dall’appartenenza all’Associazione, che potrà essere deliberata e confermata anche con successivo provvedimento.
Ulteriori requisiti e procedure per l’ammissione all’Associazione potranno essere stabiliti da apposito Regolamento interno approvato dal Consiglio Direttivo.
Ai soci sarà consegnato un tesserino e/o un distintivo di riconoscimento, secondo quanto stabilito dal presente Statuto e dal Regolamento interno.
Quota associativa
La quota annuale associativa è di euro 30,00 (trenta).
La quota va versata tramite bonifico bancario a:
  • sul conto IBAN: IT60B0709239380000000023739 presso la BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DEI CASTELLI ROMANI E DEL TUSCOLO filiale di Rocca Priora (Roma)
Modulo di iscrizione
Per procedere alla richiesta di iscrizione è necessario scaricare e compilare, in ogni sua parte, il modulo previsto cliccando sul pulsante qui presente
Cosa fare una volta compilata la domanda d’iscrizione
Colui che vuole iscriversi come nuovo socio, dopo aver compilato la domanda e aver acquisito la documentazione necessaria dovrà accedere alla sezione “contattaci”, compilando i vari campi del modulo, dovrà specificare nell’oggetto la dicitura “Iscrizione nuovo socio Legione Garibaldina” la ricezione della vostra comunicazione ci permetterà di mettervi in contatto per verificare insieme il modulo di iscrizione e la documentazione richiesta, per accedere alle attività dell’Associazione Legione Garibaldina 1860.